Contributi a fondo perduto

Contributi a fondo perduto alle Imprese che investono in Sicurezza

Le aziende che intendono migliorare le condizioni di salute e sicurezza sul lavoro, attraverso investimenti strutturali, come l’adozione di Modelli organizzativi ex D.Lgs. 231/2001, potranno beneficiare di contributi a fondo perduto messi a disposizione dall’INAIL con il nuovo Bando ISI 2016 (“Incentivi alle imprese per la realizzazione di interventi in materia di salute e sicurezza sul lavoro, in attuazione all’articolo 11, comma 5°, D.Lgs. 81/2008”).

Il contributo pari al 65% dei costi sostenuti per realizzare i progetti è compreso tra un minimo di 5k e un massimo di 130k euro, ma tale limite è escluso per le imprese fino a 50 lavoratori che vogliono adottare i modelli organizzativi.

Dal 19 aprile al 5 giugno 2017 le imprese potranno presentare una sola domanda per Regione o Provincia autonoma, registrandosi sul portale dell’INAIL.

Nella Provincia autonoma di Bolzano hanno stanziato un fondo pari a complessivi 2.196.472,00 Euro, per i seguenti progetti:

  • Progetti di investimento;
  • Progetti per l’adozione di Modelli organizzativi;
  • Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto;
  • Progetti per micro/piccole imprese operanti in specifici settori di attività.

LegalLab ® offre consulenza ed assistenza alle imprese che intendono realizzare tali progetti, anche mediante l’adesione ai fondi messi a disposizione dall’INAIL.